NEWSLETTER NOVEMBRE 2018

Cari soci e sostenitori,
 
Questo mese abbiamo deciso di dedicare la Newsletter ad un progetto di Agroforestazione che è stato appena approvato in sede di Consiglio Direttivo e che verrà sostenuto interamente da Cesvium e dal sostegno di tutti i soci.
 
Dagli anni 70 la desertificazione si è molto aggravata nella parte subsahariana del Burkina Faso e nel Niger. La scelta della popolazione rurale poteva essere quella di lasciare il Paese o quella di affrontare la fame. 
L'unica ricchezza dei contadini analfabeti abitanti dell'area era la terra. 
 
Nel corso degli anni il metodo ZAÏ che consiste nello scavo di buche di 20cm sui terreni da coltivare, che vengono riempite con una mistura di concimi organici (foglie degli alberi, cenere e letame di capra). Sugli stessi campi vengono piantati alberi a foglie caduche, con l'intenzione di mantenere, grazie alla profondità delle loro radici, l'umidità del suolo. Inoltre gli alberi hanno la funzione di proteggere gli ZAÏ dal vento del deserto (Harmattan) e dall'erosione del suolo. 
In 40 anni sono stati realizzati 300.000 ettari di agroforestazione nel Nord-Ovest del Burkina Faso e in Niger. 
Con questo metodo Yacouba Sawadogo, contadino di 78 anni originario del Burkina Faso, ha vinto nel 2018 il Premio Nobel Alternativo per la sua lotta alla desertificazione. 
Questa tecnica con il tempo migliora la fertilità del terreno e favorisce le condizioni climatiche. 
Cesvium ha deciso di avviare il progetto con la collaborazione di un'impresa di specialisti locale, che si occuperà di seguire tutte le fasi previste per la realizzazione. 
Si tratta di un progetto di Agroforestazione con metodo ZAÏ su un campo dimostrativo di un ettaro, nel villaggio di Kouini. Il periodo di attività è di 8 mesi, da dicembre a luglio, dopodiché ci sarà una valutazione dei risultati ottenuti. 
Il progetto prevede la piantatura di 100 alberi e il passaggio una monocoltura a tre coltivazioni diverse, con un conseguente miglioramento dell'alimentazione.  L'obiettivo, a lungo termine, di questo progetto è l'autosufficienza alimentare, il costo complessivo è di circa 6.000 euro.
Quello di quest'anno sarà un "campo vetrina", un esempio per gli altri contadini di Kouini, che vedendo questo nuovo metodo di Agroforestazione ZAÏ, potrebbero organizzarsi per ripetere l'attività. Questa potrebbe rivelarsi anche una chance per i giovani del villaggio di cimentarsi in un'attività interessante, innovativa e produttiva. 
 
BOMBONIERE SOLIDALI
Con le Bomboniere Solidali personalizzate, per ogni occasione, puoi contribuire ad un progetto a tua scelta anche con una piccola cifra.
- Sostegno alla frequenza della scuola post-primaria (libri + tasse per un anno) = Costo Euro 100,00 per ciascun allievo
- Contributo al progetto per l'incrementazione di pozzi e orti = Costo di un pozzo tradizionale Euro 750,00
- Sostegno al progetto Filles de Kaya = Sostegno di Cesvium per un anno Euro 2.750,00
- e molti altri..

"Lo schiavo che non prende la decisione di lottare per liberarsi merita completamente le sue catene" T. Sankara

Dove trovarci

Via Fratti, N. 20 (Piazza Nieri e Paolini)
55049, Viareggio (LU)

Donazioni

Dona il 5x1000 o scegli un progetto da finanzire.

Contatti

Telefono/fax: 0584/32276
E-mail: cesvium@gmail.com