newsletter giugno 2017

Scopri tutto!

CENTRO DI PROMOZIONE RURALE (SCUOLA DI FORMAZIONE PER AGRICOLTURA, ALLEVAMENTO E ARTIGIANATO: Siamo agli sgoccioli, a breve avremo pronte anche le strutture che saranno adibite a stalla e pollaio, dopodiché assisteremo all’avvio delle attività didattiche previsto per la fine del mese di giugno.
Centre de Santé et Promotion Sociale (CSPS – centro sanitario): Stiamo lavorando all’avvio di un programma d’azione più strutturato per affrontare la malnutrizione, presentatasi alla fine dell’anno precedente grazie alla segnalazione dell’ostetrica del CSPS. L’ostetrica ha dato la disponibilità per occuparsi della formazione delle mères éducatrices per il coinvolgimento e la consapevolezza della comunità al fine di far fronte a questo fenomeno con maggior coscienza da parte di tutti. Questo progetto sarà possibile grazie al finanziamento di un gruppo di amici di S. Miniato che sostengono Cesvium nelle sue attività di sviluppo nel villaggio di Kouini.
MERCATO: Come previsto dal piano di attività dell’anno in corso abbiamo realizzato, con il lavoro di una della ditte locali con le quali lavoriamo da diversi anni, le 8

newsletter aprile 2017

Scopri tutto!

Cari soci e sostenitori,

con la Newsletter del mese di Aprile riportiamo un po' di notizie dall’ultimo viaggio fatto da Monica Orlandi e Marco Veronesi.

CENTRO DI PROMOZIONE AGRICOLA (SCUOLA DI FORMAZIONE PER AGRICOLTURA, ALLEVAMENTO E ARTIGIANATO)Finalmente sono iniziati i lavori alla stalla della Scuola, come già era stato anticipato nelle  Newsletter dei mesi scorsi l’inizio delle lezioni è previsto per il mese di maggio. Siamo in contatto con il Ministero, tramite il nostro collaboratore Stanislas, che ci assicura che lo stato provvederà il prima possibile alla nomina delle cariche per la Scuola Agricola, intanto continuano i lavori alla struttura per renderla pronta e completa per l’inizio delle attività didattiche.

CSPS (Centro Sanitario)Abbiamo riscontrato, nel corso dei nostri ultimi viaggi, un miglioramento per quanto riguarda l’igiene e la cura della struttura sanitaria del villaggio di Kouini. E’ stata dura, in quanto per loro non è naturale mantenere l’ambiente igienizzato e funzionale, ma grazie ai nostri sforzi finalmente abbiamo trovato una maggior attenzione e una maggio cura da parte del personale sanitario.

Il ruolo della Mère éducatrice (Madre educatrice) si sta a poco a poco delineando. Grazie alla preparazione che hanno ricevuto a Tougouri, queste donne stanno cominciando a focalizzare i punti importanti su cui incentrare la loro attività di sensibilizzazione tra le donne e le famiglie dei quartieri di appartenenza. Infatti oltre a del materiale per svolgere i loro compiti, ci hanno chiesto una latrina per ciascuna delle loro abitazioni, in modo tale da diffondere questa buona pratica nella mentalità dei loro compaesanei.

SCUOLA ELEMENTARE: E’ attivo un servizio di assistenza all’insegnante. Alcuni ragazzi sono stati ingaggiati per aiutare gli insegnanti della prime perché è l’anno che ha più affluenza di allievi e un insegnate solo non riesce a gestire più di cento alunni da solo. Quindi abbiamo dato il via a questo intervento di ausilio in modo tale che questi assistenti possano anche fare un po' di formazione sul campo.

SCUOLA SECONDARIAE’ allo studio la realizzazione di un dormitorio che servirà per chi frequenta la scuola post-primaria e per chi frequenta la Scuola Agricola. Si pensa che potrebbe essere gestito da alcune della ragazze che hanno frequentato il corso da Mère éducatrice, anche su consiglio di Issa.

Per quanto riguarda gli insegnanti della scuola, purtroppo non sono fissi, ma lavorano su incarico, ci sono stati quindi dei problemi gli stipendi da parte della scuola. Purtroppo la collaborazione con lo stato ha i suoi pro e i suoi contro in quanto, come ci ha anche detto Stanislas, non è facile per il ministero far fronte a tutte le richieste di personale scolastico dato il basso numero di insegnanti. Senza contare che il nostro villaggio è situato in una zona rurale e molto isolata e questo comporta che molte persone abituate alla vita nella capitale o comunque in luoghi più sviluppati, non diano la disponibilità a trasferirsi a Kouini.

CENSIMENTO e CITTADINANZA: Stiamo portando avanti la procedura dei certificati di nascita, e riscontriamo che la burocrazia che gira intorno alla registrazione delle nascite si sta strutturando in maniera tale che questo iter diventi una prassi permanente.

PULMINO: Stanislas, grazie ad un microcredito ottenuto da Cesvium, ha preso il pulmino per fornire un servizio di trasporto agli abitanti del villaggio (ottimo metodo per combattere l’isolamento). Appena arrivato al villaggio con il mezzo, le persone gli hanno detto che non avevano la minima intenzione di salire sulla vettura perché di colore rosso e secondo loro i mezzi di trasporto rossi portano sfortuna. Quindi Stani è andato a farlo ritingere di un altro colore e ora stiamo aspettando che siano terminate le procedure burocratiche per dare avvio al servizio.

ASSEMBLEA: Informiamo che stiamo organizzando l’Assemblea dell’Associazione che si terrà alla fine del mese di maggio. Comunicheremo la data e il luogo nella prossima Newsletter, alla quale seguirà l'invito.

Ricordiamo che è possibile rinnovare la tessera dell'associazione presso la segreteria di Cesvium, tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30.

 

le nostre attività,gennaio 2017

Scopri tutto!

Newsletter gennaio 2017
CENTRO DI PROMOZIONE AGRICOLA (SCUOLA DI FORMAZIONE PER AGRICOLTURA, ALLEVAMENTO E ARTIGIANATO: 

Come già anticipato nella precedente Newsletter la struttura è completa di aule, magazzino, e un ufficio, ma nel corso del 2017 dobbiamo provvedere al completamento dell'intero complesso con la costruzione di una stalla, dell'ovile, di una grande recinzione e sarà necessario organizzare i campi per l'agricoltura. L'inizio delle lezioni resta comunque previsto per il mese di maggio.
La spesa complessiva prevista per l'intero progetto è di 18.000 Euro

CSPS:
Dal nostro ultimo viaggio è emerso il problema della MALNUTRIZIONE, diffusa tra i bambini e le loro madri. Questo problema era, fino a poco tempo fa, tenuto sotto controlla dallo Stato tramite il Programma Faso che è giunto al termine nel 2016. Abbiamo avviato un piccolo programma di interventi con l'ausilio dell'ostetrica fornendo il necessario per far fronte all'emergenza. Inoltre abbiamo preso contatti con una ONG che opera in questo settore, sperando di riuscire insieme ad arginare il fenomeno.
Abbiamo studiato a fondo la figura della Mère éducatrice - Madre educatrice il cui ruolo è di sostegno alle donne del villaggio. Il suo è un insegnamento popolare, un'educazione morale e familiare. Le donne vanno da lei a confidarsi e a chiedere consigli su come allevare i figli o distanziare le gravidanze, e lei ha il compito di convincere le madri sull'importanza della scuola per i loro figli e figlie, di dare suggerimenti sull'igiene personale e perfino (per quanto riescono) a combattere la pratiche delle mutilazioni femminili.
Dopo un attento studio, ci siamo appoggiati al CREN (centro per la malnutrizione) di Tougouri, grazie al quale due donne di ogni quartiere di Kouini (per un totale di 10 donne) hanno frequentato un corso sull'igiene personale ed ambientale, sulla buona nutrizione e su come diffondere ciò che hanno appreso tra le donne del villaggio.

MERCATO:
Come già anticipato nella Newsletter di Novembre, prevediamo di costruire nel corso dell'anno 8 boutiques nella zone del mercato ad un costo previsto di 7300,00 Euro.
Si inizia a pensare di organizzare un vero e proprio Marché à bétail (mercato del bestiame) dato che il villaggio di Kouini è uno dei più grossi produttori di piccoli e grandi ruminanti, ma è disorganizzato e quindi c'è da trovare una soluzione. Per il momento sta iniziando la vaccinazione degli animali nel Parco di Vaccinazione.
Dalla riunione dei commercianti emerge soddisfazione per il Mercato dei 21 giorni, grazie al quale si trovano più cose nel villaggio e non c'è più bisogno di andare sempre al mercato più grande che si trova a Retkoulga.

ASILO DI BISSONGO:
Durante la riunione avuta a Ouaga con il Ministero dell'Istruzione, è stata portata a termine la pratica di passaggio delle tre aule dell'asilo al Ministero, in questo modo potrà essere dato il via all'Istituto Comprensivo di Kouini.
Dopo pochi giorni, il direttore del Ministero è venuto a Kouini. La visita all'asilo ha avuto un esito positivo e al più presto ci manderà un insegnante.

SCUOLA ELEMENTARE:
Gli insegnanti chiedono carte geografiche dell'Africa e del Burkina, Romanzi africani e un KAKI (divisa) per i bambini del primo anno.
Ci informano che c'è la possibilità di aprire un'altra classe prima dato il numero sempre più crescente di iscrizioni.
Abbiamo consegnato il materiale preparato in sede dai nostri volontari da attaccare alle pareti delle aule per facilitare i bambini nella matematica.
E' arrivato il nuovo direttore di tutte le scuole di Kouini, avrà il compito di controllare e coordinare, ma senza l'obbligo di insegnamento.

SCUOLA SECONDARIA:
Poiché spesso i ragazzi incontrano molte difficoltà in Matematica e Francese, abbiamo fatto organizzare dei corsi di recupero per queste materie per un totale di 1000,00 Euro.
E' di nuovo avviato il programma di Adozione del percorso scolastico di un anno per 5 bambine ed un bambino.

CENSIMENTO e CITTADINAZA:
La maggior parte della popolazione non ha documenti né certificato di nascita; abbiamo quindi avviato un progetto per il 2017 che vede la certificazione per tutti i nuovi nati alla maternità di Kouini, al costo previsto di 3000,00 Euro.
Per coloro che non rientrano tra questi, abbiamo contattato il programma BRAVO gestito dalla Comunità di S. Egidio, per capire le modalità e i relativi costi della messa a norma delle certificazioni di nascita.

IL MICROCREDITO:
I microcrediti erogati l'anno precedente, sono pressoché riscossi tutti, salvo un paio di casi giustificati. Ne abbiamo concessi di nuovi per un totale di 21.000 Euro.
Le richieste più numerose riguardano l'acquisto di un animale da allevare e rivendere, sostegno ad attività commerciali, ma ultimamente abbiamo approvato dei sostegni più consistenti come l'acquisto di motocarri e costruzioni di piccole casette da affittare (che probabilmente verranno locate ai maestri che vengono da lontano).

ASSEMBLEA:
Durante l'Assemblea dei Soci del 27 gennaio 2017 svoltasi all'Uovo di Colombo è stato approvato il bilancio per l'anno in corso.
In quell'occasione è stata distribuita la nuova pubblicazione di Cesvium ZOA e sono state rinnovate 50 Tessere Soci (Ricordiamo che è possibile rinnovare la tessera dell'associazione presso la segreteria di Cesvium, tutte le mattine dal lunedì al venerdì della 8,30 alle 12,30).

IN ITALIA...
I nostri volontari continuano a lavorare anche in territorio versiliese, lo scopo principale è quello di sensibilizzare sui temi dell'Africa e dell'autosviluppo attraverso la cooperazione tra associazioni locali.
Al momento stiamo organizzando una serie di incontri letterari alla scoperta dei diversi volti della realtà dell'Africa subsahariana previsti per il mese di maggio, dal titolo "Tutte le strade portano a Ouaga".
Qualora l'invio mensile di aggiornamenti sulle nostre attività, non sia cosa gradita e/o d'interesse, si prega di comunicarlo al seguente indirizzo e-Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Newsletter novembre 2016

Scopri tutto!

Cari soci e sostenitori,

vi inviamo Newsletter del mese di novembre con gli aggiornamenti sulle attività di Cesvium.

Per quanto riguarda le costruzioni:

CENTRO DI PROMOZIONE AGRICOLA (SCUOLA DI FORMAZIONE PER AGRICOLTURA, ALLEVAMENTO E ARTIGIANATO: Il Ministero ha supervisionato e approvato l’andamento dei lavori con una propria missione nel mese di settembre. Adesso la costruzione della struttura è completa, ma ancora grezza e se ne prevede l’apertura per il mese di maggiO

CSPS: Il nostro collaboratore Vittorio Tofanelli che, come anticipato della precedente Newsletter, si trova a Kouini dal 1 novembre ci comunica che sono necessari dei lavori di manutenzione al dispensario come il rifacimento del contro-soffitto e il rinforzo del tetto. Provvederà a realizzarli lui stesso insieme alla squadra di lavoro che ha formato lui stesso con alcuni

Attività ottobre 2016

Scopri tutto!

Cari soci e sostenitori,

vi inviamo Newsletter del mese di novembre con gli aggiornamenti sulle attività di Cesvium.

Per quanto riguarda le costruzioni:

CENTRO DI PROMOZIONE AGRICOLA (SCUOLA DI FORMAZIONE PER AGRICOLTURA, ALLEVAMENTO E ARTIGIANATO: Il Ministero ha supervisionato e approvato l’andamento dei lavori con una propria missione nel mese di settembre. Adesso la costruzione della struttura è completa, ma ancora grezza e se ne prevede l’apertura per il mese di maggiO

CSPS: Il nostro collaboratore Vittorio Tofanelli che, come anticipato della precedente Newsletter, si trova a Kouini dal 1 novembre ci comunica che sono necessari dei lavori di manutenzione al dispensario come il rifacimento del contro-soffitto e il rinforzo del tetto. Provvederà a realizzarli lui stesso insieme alla squadra di lavoro che ha formato lui stesso con alcuni ragazzi del posto. Si prevede che i lavori si concluderanno entro il 31 dicembre per un costo di 1.500 Euro.

 MERCATO: Attualmente al mercato del villaggio sono in attività 5 boutiques costruite da Cesvium nel 2014. Il Consiglio Direttivo ha approvato il progetto di allargare il polo commerciale arrivando ad avere un totale di 13 boutiques che verranno date in affitto ai commercianti locali. Il progetto si concluderà entro febbraio 2017 per un costo di 7.000 Euro.

ASILO DI BISSONGO: È in attesa di apertura, dobbiamo rispettare i tempi del Ministero che stabilirà la data

 EMERGENZA MIGLIO: La distribuzione del miglio per l’emergenza alimentare è in corso: al 31 ottobre sono stati consegnato 60 sacchi sui 100 totali acquistati.

 DOPOSCUOLA: Il Direttore della scuola ci ha informati che molti ragazzi hanno difficoltà in matematica e francese e su sua proposta, Cesvium ha approvato un doposcuola per intensificare lo studio di queste due materie. La durata del progetto coprirà tutto l’anno scolastico 2016/2017 per un costo di 480 euro

ATTIVITA’ DEL GRUPPO SOCI: Hanno avuto inizio gli incontri per l’iniziativa “Solidali e Globali. Laboratori sulle nuove sfide della cooperazione internazionale” organizzata dalla nostra associazione in collaborazione con Cesvot. Ci sono stati due incontri: il primo svoltosi il 3 novembre dal titolo “Le teorie dello Sviluppo e del sottosviluppo” aveva come relatore il nostro Presidente Gabriele Tomei, e il secondo avvenuto il 10 novembre “Tecnologie appropriate e progettazione partecipata nella cooperazione” relazionato dall’associazione Ingegneri Senza Frontiere Pisa.

La prossima settimana (Giovedì 17 novembre) si terrà il terzo appuntamento con Martina Luisi di Centro Mondialità Sviluppo Reciproco - CMSR, dal titolo “Costruire un progetto di cooperazione internazionale 

Concludiamo informandovi che il 16 novembre partirà Silvano Orlandi, accompagnato da un nostro socio,e si tratterrà in Burkina fino al 20 Dicembre.

 


"Lo schiavo che non prende la decisione di lottare per liberarsi merita completamente le sue catene" T. Sankara

Dove trovarci

Via Fratti, N. 20 (Piazza Nieri e Paolini)
55049, Viareggio (LU)

Donazioni

Dona il 5x1000 o scegli un progetto da finanzire.

Contatti

Telefono/fax: 0584/32276
E-mail: cesvium@gmail.com